Do L’Anima

ALBERTO FORTIS

CD Cover alta def album Do L'Anima

Elenco Brani

About Album

ALLA MIA MASCHERA

Alla mia maschera

Partendo dal presupposto che nulla ci interessa più

Voglio dirti

Ti amo

 

Tu che sei falsità

Che appaga il nostro fallire

Come Principe leggero

D’infinità infinita

 

Lasciandoci ancor vivo, indelebile ed eterno

L’interrogativo santo di cosa sia la vita

 

Oh nobile scherno

Buonamore anche a te

Per sempre e tanto

TU LO SAI - Feat. Biagio Antonacci

Era in te quel che verrà, era in te che stava il sole

La magia, la verità, sogni, numeri e parole

Tu lo sai che verrò, tu lo sai che verrò e parlava a noi

 

Nei deserti immensità, cime intatte intorno al mare

Sogni liquidi e realtà, fluidi aperti a incominciare

 

Tu lo sai che verrò, tu lo sai che verrò e parlava a noi

Tu lo sai che verrò, tu lo sai

 

Ah, quanto amore hai chiesto già

L’hai chiesto in prestito dai segni

Ah, quanto amore hai perso già

L’hai perso in qualità di sogni

 

Quando il tempo ha scelto te

Rivelarsi non si può

Ma nelle strade incominciava il nome

Sabbie fluorescenti e poi, polveri incollate al mai

Conoscenze che farò, qual è il nome

Oggi è quel che hai

 

Mia segreta umanità, sfera magica del cuore

Quando è in te quel che verrà, c’è un miracolo da fare

Venti senza proprietà, la risposta al tuo dolore

Spazi enormi di umiltà, la risoluzione al male

 

Tu lo sai che verrò, tu lo sai che verrò e parlava a noi

Tu lo sai che verrò, tu lo sai

 

Ah, quanto amore hai chiesto già

L’hai chiesto in prestito dai segni

Ah, quanto amore hai perso già

L’hai perso in qualità di sogni

 

Quando il tempo ha scelto te, rivelarsi non si può

Conoscenze che farai, il mio nome oggi è quel che ho

 

Tu lo sai che verrò, tu lo sai

 

Lennon, Gandhi e Kennedy, Yitzhak Rabin, Luther King, Pasolini e mille in più

Da Geronimo a Gesù…Tu lo sai

Mi fa strano - Feat. Roberto Vecchioni

Mi fa strano sai chiedermi cos’è

Che ci fa guardare intorno se il semaforo non c’è

Mi fa strano sai riguardare in noi

Non c’è verde non c’è rosso, manco io negli occhi tuoi

Hai mutande o no quando fai la comunione

C’è un profumo vergine da qui

Mi fa strano sai non sapere se sarai mia o di chi

 

Fatti stringere fino a che potrò

In un gesto di coraggio nel peccato o sul metrò

Fammi piangere lacrime più blu

Nella pioggia scesa a maggio, nella spesa che fai tu

Compra quel che vuoi, vento e vita

Noi non siamo in vendita

 

Mi fa strano sai, dirtelo così “non lasciarmi mai”

 

Non ho più tempo e vanità per essere una star

Ho voglia di star libero come un re

Di bere whisky al Roxy Bar m’imbroglia, sai com’è

Guardami in faccia è inutile, è la realtà

 

Sono vergine di malignità

Sotto mano una puttana e dentro l’altra ho carità

È molto strano sai farmi schifo e poi

Ritornare a dirti ti amo, ti amo tanto e credo in noi

Ma ci sei tu qui con me molto cara e complice

 

Mi fa strano sai

Chiedermi cos’è, che non torna più

 

E adesso voglio piangere vieni qua

Brillare in cieli liberi e poi perdersi da star

Guardami in faccia è facile è la realtà

Sai è strano, l’amore mi fa strano

È strano, amore

 

Mi fa strano sai, vivere d’amore

E non averlo mai.

Do l'anima

Sai o no che se ne va, ma io per te do l’Anima

Qui però dove si va, chi c’è che poi dà l’Anima

 

Mi alzerò, mi alzerò, abbracciato a Lei finché mi va

Guarderò senza chiedere, nell’Immenso

 

Vai, il buio è Luce, oh c’è, se il mondo tace

Tra noi silenzio e Luce, in più l’età mi piace

So gia,̀ da quanto tempo, vivrò per tutto il tempo insieme a te

 

C’è del blu e so mi dai silenzio e Luce

Non ho età insieme a te

 

Mi alzerò, mi alzerò, abbracciato a te finché mi va

Guardare il cielo, guarderò per poi tornare, senza chiedere

Perché da solo io non so stare nell’Immenso

 

Il buio è Luce se il mondo tace, silenzio e Luce, l’età mi piace

 

Guardare il cielo, guarderò per poi tornare, senza chiedere

Sempre insieme a te

L’Anima va su

 

Sai o no che se ti va, anch’io con te ho un’Anima

Infinità infinita

E quando l’infinito per strada mi vedrà

Mi parlerà infinito per poi dire chissà

Chissà se mi capisci senza saper perché

L’Infinità infinita finisce insieme a te

 

Ti chiedo di ammazzarmi se non ti dico più

Di chiederti di amarmi fino alla gioventù

Che non è mai passata e mai non finirà

Se in questa vita amata l’amata è la realtà

 

Ora la vita è sgomento, due ali di pianto si sciolgono in te

Sembrano ghiaccio dal cuore che colava cercando un perché

Gocce d’amore pagliaccio dal naso che rosso di più non si può

Voglio abbracciarti se posso, hai le ali bagnate, anche il tempo mi scivola un po’

 

Ma va da sé che il cielo col tempo arriverà

E passerà a trovare la vita che già sa

Che passerà la vita con quel che porta in sé

L’Infinità infinita é il sogno che non c’è

 

Certo è un inganno imponente lo scherzo alla mente

Di un Dio che non sa, ma se il mio Dio è importante

All’istante ti dico che fa

Asciuga lacrime al viso, senza un paradiso là fuori non puoi

Scioglie la neve all’inferno, ci ha deriso

Ma in fondo l’eterno è dentro di noi

 

Poi arriverà la vita che non speriamo più

Ti sembrerà infinita dove finisci tu

Perché affannarsi tanto se tanto già si sa

Che tutto è già deciso, anche l’eternità

Infinità infinita che mai non finirà

Infinità infinita che mai non finirà

Aldilà

Al di là della fine, al di là anche di lei

L’Aldilà ha un confine, l’Aldilà è quel che sei

 

Tanto tempo fa un’immagine, si era persa nelle nuvole

Ma una foto è come la realtà, rivivila è il tempo che non c’è

 

Al di là dell’amore, al di là di chi sei

La realtà ha un colore, l’Aldilà dentro lei

 

Guardo sempre dove il mare va, per salire ancora dentro te

Stringi forte quello che non ho

Abbracciami, abbracciami e vivrai

 

Al di là dell’amore, al di là di chi vuoi

L’Aldilà ha un colore, l’Aldilà siamo noi

 

Al di là dell’amore, al di là di chi vuoi

L’Aldilà ha un colore, in realtà

L’Aldilà siamo noi

E' semplice

Lontano esiste un posto anche per me
Da tanto tempo l’ho scoperto ormai
Credo nel sogno e se mi aiuterai
Un giorno anch’io lo avrò
Lontano insieme a te, perché è normale
Credo all’amore
Per quanti giorni ti ho aspettata e tu
Attraversando piano la realtà
Muovi la mano e sai di prendere
La strada che non c’è, mi mandi un bacio e poi
Scompari piano, dentro il giardino
Amore è semplice, nascondi quel che hai
La sera è fragile, non sa di noi
Ma nel silenzio avrà l’inganno che vuoi tu
E verrà, perché sei tu
La sciarpa avvolta sopra il viso sa
Che il vento tiepido della realtà
Non ti riporta più e quando vuoi
Si ferma dove sei, lontano insieme a te
Perché è normale, porta l’amore
Amore è semplice
Nascondi quel che sei
La sera è fragile, non sa di noi
Ma nel silenzio avrà di più
L’inganno che vorrei
E verrà, perché sei tu
Credo nel sogno
E se mi aiuterai un giorno anch’io lo avrò
La vita dà di più, di più

L'attimo

Via da qui

Domani sarò via da qui

È un altro giorno che con te passa dove non sai

Ecco un’altra vita che attraversa l’attimo d’amore

La realtà é finita e là cominci tu

 

Per sempre, per quel che sei ti amo

E si sente lontano che mi vuoi

Ma non voglio andar via da te

 

È così, non puoi sbagliarti sai è così

Che si conquista il cielo e poi

Cadi dove vivrai

Ecco un’altra vita che attraversa l’attimo d’amore

La realtà é finita e là cominci tu

 

Per sempre, per quel che sei ti amo

E si sente lontano che mi vuoi

Ma non farmi andar via da te

 

Dimmi tu sai

Suzy

Quanto sei bella Suzy

Io non ti scorderò

Quanto sei bella Suzy

Stanotte ti vedrò

Voglio averti solo per me

Voglio portarti da chi

Ti dirà è là

Quello che sei

Prendilo in fretta per noi

 

Quanto sei bella Suzy

Sempre mi legherai

In quel villaggio verde

Che non mi lascerà

Troppo dolce dentro e caffè

Guardare neve e paltò

Luci e città parlano ormai

Il mondo fuori non può e non sa

Quanti anni in più

Hai risvegliato per chi

Oggi vedrà chi sei stata e tu

Hai aperto gli occhi e gli hai detto sì

 

Quanto sei bella Suzy

Io non ti scorderò

Voglio averti solo per me

Stringimi ho freddo oramai

New York è là

Parla per noi

Lei vuole bene anche a te

Che non sai quanti anni in più

Hai risvegliato per chi

Oggi vedrà chi sei stata e tu

Tu hai aperto gli occhi e gli hai detto

 

Quanto sei dolce Suzy

E non ti ho vista mai

Il gatto delle nevi

Forse ti aspetterà

Fai attenzione soltanto a lui

La quarta strada è di là

Corri con me

Corri e vivrai

Attraversiamola adesso o mai

Quanto sei bella Suzy

Oh oh

Suzy, Suzy, Suzy

Quanto sei bella Suzy

Principe

Welcome to the Kingdom of Dreams!

 

Principe o no è questo il mio destino

Oggi non so parole che tu sai

Per sentirti più vicino un’ipotesi sarà

Sufficiente fino al sole e il mio sangue tornerà

 

Principe o no è questo il mio destino

Un uomo in più che crescere non sa

Il ricordo di un bambino che domanda e sa perché

Poi volando dentro il tempo si ritroverà da te

 

Forse tu non ti ricordi ma

Eri tu e tanto tempo fa però

Vola in alto e vai

Sempre là, dove sei nato

E torna a credere per noi

E volerai da me quel posto è sempre là

E adesso è tuo perché l’aria sa

Chi eri e chi sei

 

Principe sai che è ora di tornare

Piangere no non credo servirà

Troppo tempo è già passato nei momenti che non vuoi

Quell’amore si è fermato senza una risposta e poi

 

Forse mai potrò vederti ma

La realtà non è per te lo sai, però

Vola in alto e vai

Sempre là, dove sei nato

E torna a credere per noi

E volerai da me

Quel posto è sempre là

E adesso è tuo perché

L’aria sa chi eri e chi sei

 

Principe ormai

Buonamore

Anche se non hai di più io ti do la mia età per sempre

Non lasciarmi mai, mai più, pensa che finirà e nel mentre

Chiedimi se ti sveglierò con un sole finto

Strano perché non è da noi perdersi

La verità è che con te sembra già dipinto

Piangi se vuoi è libertà, eccola

 

Buonamore amore a te, all’età, al metrò per sempre

Anche se non ho di più stringerò la città al tuo ventre

Scivola già la gioventù giù attraverso il cielo

Consiglio di darle un perché morbido

Va via l’età, resta così la magia di un figlio

Tango e casqué, follia di un sì come noi

 

Non lasciarmi mai, mai più

Pensa che finirà e nel mentre

Buonanotte amore a te, io per te sono qua per sempre

 

Buonamore (ensemble)

 

Un buonamore non muore mai

Un buonamore per me

Non ha colore, non passa mai

Un buonamore mai, mai

(…)

 

Anche a te buonamore, buonamore anche a te

Non importa il colore, buonamore anche da me

Anche a te buonamore, non importa chi sei

Non importa il colore, buonamore anche da lei

 

Buonamore (ensemble)